mercoledì 1 luglio 2015

Recensione spot : The Help, di Kathryn Stockett - Edizioni Mondandori


Un romanzo bellissimo. Di quelli che non vorresti più chiudere e riporre sullo scaffale. Si parla di un tema importante e doloroso, che ha lacerato e diviso l’America per almeno un secolo. Agli albori degli anni 60, nella cittadina di Jackson, Mississippi, qualcosa sta lentamente cambiando. Le leggi razziali cominciano a destare sconcerto nelle generazioni più giovani, sono gli anni di Martin Luther King e del suo sogno, le ragazze di colore timidamente acquistano consapevolezza del loro valore che va decisamente oltre all’essere una brava domestica, e le ragazze bianche non sognano più di essere soltanto casalinghe perfette e madri esemplari ma cominciano considerarsi padrone della propria vita. Il vento della libertà sta soffiando. Per tutti.
Il rischio più grande che si poteva correre scrivendo un romanzo del genere sarebbe stato quello di cadere su un mucchio di stereotipi e banalità, ma la scrittrice è da dieci e lode. Si riflette, si sorride, ci si commuove, ed è impossibile non innamorarsi di certi personaggi. Magnifico!

COLONNA SONORA: A change is gonna come, Sam Cook

0 commenti:

Posta un commento