domenica 20 marzo 2016

Coffee break



"Alla mia età ancora non ho imparato a gestire l'ansia. In realtà sono molte le cose che non ho imparato e che nessuno mi ha spiegato. Ci insegnano le equazioni, Il cinque maggio a memoria, i nomi dei sette re di Roma, e nessuno ci chiarisce come affrontare le paure, in che modo accettare le delusioni, dove trovare il coraggio per sostenere un dolore."                                                                   


"Mi piace la luce del cielo quando non c'è più il sole. Mi piace l'erba che vince l'asfalto. Mi piace il sorriso beffardo di un down. Mi piace chi non coltiva rancori. Mi piace una vecchia libreria in disordine. Mi piace l'istante prima del primo bacio. Mi piace scrutare i palazzi di una città sconosciuta. Mi piace la dignità del figlio che sorregge la vecchia madre dietro il carro funebre. Mi piace la donna che ama il cibo. Mi piace leggere un libro all'ombra. Mi piace il geco che guarda l'orizzonte appostato accanto a una lampadina. Mi piace chi ha la forza di credere con tutto se stesso in qualcosa. Mi piacciono i nidi delle rondini. Mi piace chi ancora si stupisce di fronte alle stelle. Mi piace l'odore della brace e i muretti che accolgono gli amori di una sola estate. Mi piacciono i ragazzi che si baciano su una panchina e le lenzuola stropicciate dopo una notte d'amore. Mi piace il ronzio di un ventilatore in sottofondo. Mi piace immaginare il volto di una donna di spalle. Mi piacciono le balle nei campi ai bordi della strada. Mi piace chi sa chiedere scusa. Mi piace chi non ha ancora capito come raccapezzarsi su questa terra. Mi piace chi sa chiedere. Mi piace il sorriso dei miei figli.
Mi piace chi sa amarsi.
Non me ne vengono più in mente, forse l'anestesia è già entrata in circolo. Meglio dormire, l'elenco lo riprenderò più tardi.
Ah, no, un ultimo mi piace ce l'ho.
Mi piace chi combatte ogni giorno per essere felice."

Sfogliando "La tentazione di essere felici", di Lorenzo Marone

6 commenti:

  1. Devo proprio leggerlo anch'io, questo Lorenzo Marone di cui sento tanto parlare! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, devi proprio...scommetto tutta la mia libreria che ti piacerà tantissimo e che amerai Cesare Annunziata dalla prima riga all'ultima! E pensare che all'inizio ero scettica e non lo volevo comprare...

      Elimina
  2. Molto belle queste pagine tratte dal libro di Lorenzo Marone che metterò subito nelle mie prossime letture. I mi piacciono di Cesare sono anche un po' i miei...grazie per il suggerimento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà i "mi piacciono" durano due pagine! Ma non avevo voglia di ricopiare tutto....merita Elucy, davvero. Sono sicura che è uno di quei libri che non dimenticherai....

      Elimina
  3. Cesare <3 Rimarrà sempre l'uomo della mia vita!

    RispondiElimina