venerdì 24 giugno 2016

Coffee break


Bene:mi piacerebbe mostrare il punto di vista delle domestiche.Delle donne di colore di qui...
Allevano un bambino bianco,che vent'anni dopo diventa il loro datore di lavoro.É paradossale,perché noi vogliamo bene a loro e loro a noi.....e noi non gli permettiamo neppure piú di usare il nostro bagno dentro casa.
                                                                         ***

"Non ce lo sogniamo neanche di dire la verità" - "No, infatti" dico, ma poi mi blocco. C'è qualcosa in quella parola, "verità". E' da quando ho 14 anni che cerco di dire alle bianche la verità su cosa significa lavorare per loro. [..] La verità. Sa di fresco, come uno spruzzo d'acqua sul corpo caldo e appiccicoso che spegne un calore che mi brucia da sempre. La verità, ripeto di nuovo nella mia testa per provare ancora quella sensazione".

                                                                         ***

....devo andare...preferirei passsare il resto della vita qui,nella cucina accogliente di Aibileen ,con lei che mi spiega il mondo...proprio per questo mi piace tanto:prende le cose piú complicate della vita e le avvolge in pacchettini piccoli e semplici che ti stanno giusti giusti in tasca.

Sfogliando The Help, di Kathryn Stockett

6 commenti:

  1. Risposte
    1. Tra i miei libri del cuore!Stranamente mi è piaciuto molto anche il fim, anche se purtroppo hanno tagliato molte scene.

      Elimina
  2. Grande successo. Mi avevano prestato il libro con una “clausola”: dovevo leggerlo subito perché c’era la fila. Non sto scherzando. Per questo motivo avevo scritto anche un post per il mio blog. Molto interessante la "raccolta di leggi sulla segregazione razziale negli Stati Uniti" da ricordare ovunque quando sentiamo discorsi di un certo tipo...Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi chiedo poi se le nuove generazioni potranno mai imparare qualcosa sulla segregazione razziale. A me sembra che stia andando tutto nella direzione diametralmente opposta, purtroppo!

      Elimina
  3. Uh quanto tempo che voglio leggerlo!
    Ciao Paola eccomi da te, fresca fresca di mare😁
    Questo libro non ho dubbi che faccia per me, i passaggi che hai riportato qui per noi ne sono la conferma. Grazie per avermelo ricordato, devo leggerlo al più presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NOOOO devi assulutamente leggerlo! Lascia perdere tutto e procurati il volume...sono sicura che ne rimarrai entusiasta! E' uno di quei libri che lasciano davvero qualcosa di profondo in chi legge.

      Elimina