venerdì 28 ottobre 2016

Explicit: Crepuscolo, di Kent Haruf



"Intanto all'esterno della casa, fuori dalla stanza silenziosa in cui erano seduti, il buio iniziò ad avvolgere le strade.
Presto i lampioni si sarebbero accesi tremolando, sfarfallando, per illuminare tutti gli angoli di Holt.
E ancora più in là, fuori città, sugli altipiani, le luci dei lampioni  nei cortili avrebbero brillato dagli alti pali sulle fattorie e sugli allevamenti isolati nella campagna aperta e brulla, si sarebbe alzato il vento, avrebbe soffiato negli spazi aperti senza trovare ostacoli sui vasti campi di grano invernale, sugli antichi pascoli e sulle strade sterrate, portando con sè una polvere pallida mentre il buio si avvicinava e scendeva la notte.
E loro erano ancora seduti insieme nella stanza, in silenzio, il vecchio con questa donna gentile fra le braccia, in attesa."

2 commenti:

  1. Devo assolutamente recuperare e leggere questa trilogia, ormai sto rimandando da troppo tempo :)

    RispondiElimina
  2. Ciao Maria, io te la consiglio senza ombra di dubbio!

    RispondiElimina